Psico-benessere.

Benessere psicologico

Cosa vuol dire star bene psicologicamente? Quali sono i fattori che incrementano il benessere individuale?

Nell’ambito della psicologia generalmente si distinguono due tipi diversi di benessere psicologico.

Il primo vede il benessere collegato al piacere e alla possibilità di provare sensazioni ed emozioni positive (visione edonica), il secondo descrive il benessere soggettivo come legato a fattori che favoriscono lo sviluppo e la realizzazione delle potenzialità individuali (prospettiva eudaimonica).

Pur non disdegnando la possibilità di perseguire nella vita il “piacere” di tipo edonico (ci mancherebbe!), è la seconda prospettiva quella che mi è sempre sembrata più interessante.

Infatti la visione Eudaimonica del benessere psicologico pone la persona in un ottica di crescita personale e di sviluppo il cui percorso non si esaurisce con il soddisfacimento di piaceri transitori.

Tale punto di vita, pur avendo origini piuttosto “antiche” (Aristotele), ha trovato in psicologia numerose ulteriori formulazioni e sviluppi successivi.

Maslow ad esempio ci ha descritto il “bisogno di autorealizzazione” inteso come una qualità che caratterizza in modo esclusivo l’essere umano e che tende a rendere l’individuo più capace di accettare se stesso, maggiormente in grado di avere relazioni positive con gli altri e più in generale abile a condurre una vita soddisfacente.

Rogers invece ha espresso il concetto di “persona pienamente funzionante” per identificare la capacità innata di autorealizzazione che ha la persona. L’individuo pienamente funzionante ha una più alta fiducia in sé stesso ed una maggiore apertura all’esperienza. Queste caratteristiche sono considerate distintive dell’uomo e lo rendono psicologicamente più “libero” e più capace di svilupparsi e di realizzarsi.

Quindi si può affermare che possiamo incidere sul nostro benessere mentale dedicando maggiore attenzione ad alcuni aspetti della nostra esistenza: 

orientando la nostra vita all’autorealizzazione,

cercando di realizzare le nostre potenzialità individuali,

curando le relazioni interpersonali,

avendo maggiore fiducia in noi stessi,

maggiore apertura all’esperienza

e…perchè no anche concedendosi di tanto in tanto qualche piacere.

Luca Rubino

Please follow and like us:
Psico-benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su