Miglioriamo l’autostima! Ecco alcuni suggerimenti dello psicologo.

Cos’è l’autostima?

L’autostima è la considerazione che la persona ha di sé e delle proprie capacità e si costruisce gradualmente fin dall’infanzia e durante tutto l’arco della propria vita.

Avere un buona dose di autostima risulta fondamentale per la realizzazione dei propri obiettivi e credere in se stessi è un punto di partenza determinante per raggiungere e mantenere un buon livello di benessere psicofisico.

Perché l’autostima è così importante?

L’autostima è importante perché è in grado di influenzare il modo in cui le persone si comportano. Infatti chi sperimenta un buon livello di autostima risulta essere più costante nel perseguire i propri obiettivi e tende ad essere più autonomo e più aperto alle nuove esperienze.

Le persone con una buona autostima sono generalmente più consapevoli dei propri pregi e dei propri difetti, riescono meglio ad identificare i propri desideri e i propri bisogni e sono più ottimiste.

Tendono ad accettare anche le parti di sé che valutano meno positivamente e affrontano gli insuccessi con maggiore serenità mantenendo comunque una buona fiducia nelle proprie capacità e mostrando miglior propensione ad impegnarsi in nuove sfide.

Le persone con una bassa autostima al contrario tendono ad evitare molte situazioni per paura di non riuscire o per timore di essere rifiutati, risultano meno autonomi e sono meno caparbi quando si tratta di perseguire i propri obiettivi.

Riconoscono esclusivamente i propri difetti e i propri punti deboli, trascurando e mettendo in secondo piano le proprie qualità e risorse. Non si considerano degni di raggiungere risultati positivi quindi si impegnano meno per ottenerli. Si mostrano inoltre meno capaci di superare le avversità.

Ecco alcuni suggerimenti per migliorare la tua autostima:

Prova ad essere più gentile con te stesso: probabilmente passi parte del tuo tempo ad osservarti e a criticarti, giudicando severamente i tuoi comportamenti e i tuoi risultati; come se avessi una voce interiore che costantemente ti sussurra pensieri distruttivi nella mente. Un buon punto di partenza per migliorare la tua autostima può essere proprio quello di provare ad essere più gentile con te stesso. Impara a riconoscere e a gestire quella voce critica che ti accompagna costantemente. Prova a sostituire quella voce con pensieri più utili e più costruttivi.

Il perfezionismo non ti aiuta: in realtà nessuno è perfetto! Metti da parte la ricerca della perfezione. Gli standard che ti sei creato sono troppo elevati e per questo impossibili da raggiungere. Ciò comporta paura di agire e timore di fallire. Chiaramente l’autostima ne risente. Se hai la tendenza a ricercare in ogni caso la perfezione, ricordati che non occorre essere sempre eccellenti in tutto per essere apprezzati ed amati. Puoi goderti i risultati ottenuti anche quando sono parziali, sono comunque il frutto del tuo lavoro e del tuo impegno.

Evita la trappola del confronto: confrontarsi costantemente con gli altri è decisamente una pratica poco sana. Incide negativamente sull’autostima e sul benessere psicologico. Il confronto viene utilizzato soprattutto dalle persone che hanno poca consapevolezza del proprio valore e delle proprie potenzialità. Può essere quindi molto utile se ti concentri maggiormente sui tuoi punti di forza e sulle tue qualità piuttosto che su quelle degli altri. Cerca di chiarire meglio a te stesso chi sei e concentrati maggiormente sul tuo valore.

Sii gentile con gli altri: quando sei più gentile e premuroso con gli, oltre ad aiutare le persone, tendi a valutare in maniera più positiva anche te stesso. Molto semplice! Saluta le persone, tieni aperta la porta a chi ti segue, ascolta qualcuno che ha bisogno di sfogarsi, incoraggia e sostieni un amico che è in difficoltà, fai un complimento sincero a qualcuno. Sono piccoli gesti che non costano nulla ma che fanno stare meglio te e le persone che ti circondano. La tua autostima ti ringrazierà!

Fai attività fisica: Il movimento è come una medicina miracolosa. Sono numerosi gli studi che mostrano una relazione virtuosa tra esercizio fisico e autostima. I benefici che si ottengono a livello psicofisico sono legati alla riduzione dei livelli di stress e ad un miglioramento del tono dell’umore e del senso di autoefficacia. Quindi, se ancora non lo fai, comincia a muoverti!

Se stai cercando uno psicologo che si occupi di problematiche legate all’autostima mi trovi a Cecina (LI). Per ricevere ulteriori informazioni o per un appuntamento mi puoi contattare al numero 3409136977 o tramite mail rubino.luca@hotmail.com

Articolo scritto per il portale www.toscana.live

Dott. Luca Rubino, Psicologo

Please follow and like us:
Miglioriamo l’autostima! Ecco alcuni suggerimenti dello psicologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su